Vuoi diventare fornitore di Petroltecnica?

Stiamo selezionando nuove imprese in diversi campi

  • meccanico, elettrico, idraulico, edile, perforazioni, vetrificazioni, bonifiche industriali e rottamazioni
  • trasporti
  • impianti di trattamento rifiuti
  • laboratori di analisi chimiche e biologiche
  • altri


PRINCIPI PER L'UTILIZZO DELLE RISORSE ESTERNE

Petroltecnica ai fini di sicurezza, produttività, qualità, etica e tracciabilità, utilizza risorse esterne (appaltatori o subappaltatori, denominati fornitori) dopo averle dichiarate "idonee" ed averle inserite nella propria "Vendor List" sulla base di un "sistema di qualificazione".

Un fornitore, per operare con Petroltecnica deve aver superato un procedimento di qualificazione. Successivamente in fase esecutiva, quando il fornitore opera in cantiere, deve dimostrare competenze operative adeguate sulla base di un "sistema di valutazione".

Gli esiti del procedimento di qualificazione e di valutazione vengono comunicati alle imprese e si opera affinché ciò costituisca una motivazione al loro miglioramento; perciò l’impresa viene allertata a fronte di insufficienze constatate in fase operativa.

Se per necessità tecniche dovute a emergenze, si deve operare con imprese non ancora qualificate, si segue una "procedura di qualificazione di urgenza" precedente l'emissione dell'ordine.

Un fornitore di Petroltecnica è classificato sia rispetto agli altri, sia rispetto a sé stesso. Ad ogni impresa è attribuita una valutazione che permette di verificare statisticamente il suo posizionamento e la sua evoluzione. Petroltecnica adotta attualmente due indici: uno relativo all'operatività tecnica ed amministrativa, l'altro relativo alla sicurezza.

Procedure operative e manuali d'uso
Manuale qualifica
Manuale eCons
Documenti di sicurezza